DonneDiarrea: sgradevole sintomo in gravidanza? Vediamo come gestire il disturbo

Diarrea: sgradevole sintomo in gravidanza? Vediamo come gestire il disturbo

Diarrea, che fastidioso sintomo in gravidanza! Alcuni disturbi intestinali possono rovinare un momento delicato ed emozionante per ogni donna. Non allarmiamoci, ma vediamo come arginare possibili episodi di diarrea.

Quali fattori possono favorire episodi di diarrea in dolce attesa?

Se abbiamo problemi di feci liquide durante la gravidanza, ecco alcune situazioni predisponenti.

CAMBIAMENTI ORMONALI

Scopri con Yovis come prenderti cura della tua flora intestinale
Fai il test e scarica i consigli dedicati a te!
FAI IL TEST

Potenzialmente i cambiamenti ormonali tipici della gestazione possono essere causa di disturbi intestinali. L’innalzamento dei livelli di progesterone ed estrogeni può infatti causare alterazioni della funzionalità del tratto gastrointestinale.

VARIAZIONI NELLA DIETA

Il ginecologo potrebbe aver consigliato di aumentare il consumo di frutta e verdura, per contrastare il rischio di stipsi, disturbo che compare frequentemente in gravidanza. In risposta a una maggiore quantità di fibre l’intestino potrebbe aumentare la sua fisiologica attività, con episodi di diarrea. Consultiamo il medico: in questi casi sarà sufficiente ridurre il consumo di fibre, bilanciandone l’introduzione in piccole quantità, secondo la nostra personale tollerabilità.

IPERSENSIBILITÀ VERSO ALCUNE SOSTANZE O CIBI

Accade di rado, ma talvolta le variazioni ormonali tipiche della gravidanza possono indurre una certa ipersensibilità verso alcune sostanze e cibi, altrimenti ben tollerati. In questo caso sarà sufficiente sospendere o ridurre l’assunzione di tali cibi, reinserendoli nella dieta con gradualità. Chiediamo consiglio al nostro medico.

POSSIBILE INTEGRAZIONE DI FERRO

Molto spesso una supplementazione di ferro può causare problemi intestinali. In questi casi è in genere sufficiente riferire il problema al ginecologo, per valutare una formulazione diversa o una soluzione alternativa.

ENTERITE DOVUTA A INFLUENZA INTESTINALE

Le ragioni più comuni di diarrea durante la gravidanza sono le gastroenteriti, come del resto accade indipendentemente dalla gravidanza stessa. L’influenza intestinale durante la gravidanza può causare diarrea e altri disturbi correlati.

Come possiamo gestire la diarrea durante la gravidanza?

La diarrea come sintomo in gravidanza può essere gestita con poche, semplici regole:

  • Bere acqua o camomilla non zuccherata, per idratarsi e reintegrare i liquidi persi con le abbondanti evacuazioni.
  • Scegliere alimenti dall’azione remineralizzante e costipante. Carne bianca, riso e pasta in bianco, patate e carote bollite, banane, cotture alla griglia, al vapore o al forno: scegliamo questi alimenti per non aggravare l’infiammazione intestinale.
  • Assumere probiotici. Ciò sarà utile a promuovere benessere ed equilibrio intestinale. I probiotici sono batteri vivi e vitali, ad azione benefica, in grado di ripristinare la microflora intestinale alterata. L’azione probiotica contribuirà a rafforzare la barriera intestinale contro l’azione dei patogeni.
  • Evitare alimenti dall’azione irritante e lassativa, come ad esempio caffè, latte e latticini, cibi piccanti, grassi, preparazioni elaborate o alimenti troppo zuccherini, per non acuire l’irritazione a livello intestinale.

Queste indicazioni non intendono sostituire il rapporto medico-paziente. Per indicazioni mirate, consultare medico curante e ginecologo.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


Prossimo articolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER YOVIS INTEGRATORI

Rimani aggiornato, ricevi direttamente sulla tua mail consigli e curiosità riguardo le problematiche intestinali.

Yovis granulato per sospensione orale è un farmaco. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Aut.Min. 20/01/2020

Alfasigma S.p.A. P.IVA 03432221202

Scarica i consigli in pdf

Diarrea Colite Enterite Gonfiore addominale Alito cattivo Feci maleodoranti