Approfondimenti Problemi intestinaliFermenti lattici completi per la salute intestinale: quali scegliere?
Fermenti lattici completi

Fermenti lattici completi per la salute intestinale: quali scegliere?

Il benessere intestinale è una condizione imprescindibile per la salute dell’intero nostro organismo. Il nostro intestino è un organo delicato e complesso, il cui equilibrio può alterarsi in varie condizioni. Con l’aiuto di fermenti lattici completi e un sano stile di vita, è possibile contribuire all’equilibrio intestinale e alla salute generale. Scopriamo in che modo.

Conosciamo l’importanza della microflora intestinale

Quanto è importante la salute dell’intestino? Oltre alle sue principali funzioni di digestione e assorbimento delle sostanze nutritive, l’intestino riveste anche un ruolo centrale di supporto al sistema immunitario. Infatti, nell’intestino si trova più della metà di tutte le cellule che si attivano per produrre anticorpi in caso di necessità.

Ogni giorno, migliaia di microrganismi e nutrienti entrano in contatto con il nostro sistema digerente, coinvolto in numerose funzioni:

Scopri con Yovis come prenderti cura della tua flora intestinale
Fai il test e scarica i consigli dedicati a te
FAI IL TEST
  • protezione dai patogeni,
  • regolazione della digestione e dell’assorbimento dei nutrienti,
  • cooperazione con il sistema immunitario.

La superficie dell’intestino funziona come una vera e propria barriera fisica, che contrasta l’azione delle molecole indesiderate e dei microrganismi nocivi. La barriera funzionale dell’intestino è in grado di distinguere tra i microrganismi “buoni” e quelli “cattivi”, oltre a predisporre la risposta immunitaria verso i microrganismi cattivi e organizzare invece la tolleranza immunitaria nei confronti degli agenti innocui.

La microflora intestinale è un complesso e delicatissimo ecosistema: comprende una moltitudine di batteri, in parte buoni e in parte potenzialmente dannosi, in perfetto equilibrio tra loro e con il nostro organismo. Questo prezioso equilibrio è definito “eubiosi”.

La microflora intestinale è varia da un individuo all’altro, tanto che si può dire che ognuno di noi possiede una propria “impronta digitale batterica” (fingerprint batterico), che ci identifica esattamente come le impronte digitali.

I microrganismi che compongono la microflora svolgono numerose, funzioni importanti per il benessere generale del nostro organismo. Infatti, il microbiota presente nel tratto gastrointestinale si occupa di tutto questo:

  • Stimola il sistema immunitario;
  • Funge da barriera contro le infezioni, producendo sostanze protettive;
  • Conserva la regolare funzionalità intestinale;
  • Contribuisce ad attivare diverse funzioni metaboliche necessarie alla nostra salute;
  • Assorbe nutrienti e minerali, come ad esempio calcio, magnesio, ferro.

La salute intestinale dipende dall’equilibrio fisiologico della microflora, a sua volta fondamentale per il benessere di tutto l’organismo: se questo equilibrio si altera, possono insorgere svariati disturbi, molto spesso correlati tra loro, e si parla di “disbiosi”.

La disbiosi intestinale è una condizione di squilibrio microbico: ciò è riconducibile a una variazione della composizione della microflora intestinale. Infatti, può accadere che i microrganismi patogeni proliferino in maniera anomala, oppure che diminuisca la quota di batteri buoni, o ancora può succedere che si riduca la diversità batterica.

La disbiosi intestinale è causata da diversi fattori, tra cui abitudini alimentari poco equilibrate, stile di vita scorretto o utilizzo di antibiotici. Questa condizione di alterazione è alla base di alcuni disturbi del tratto intestinale, come ad esempio gonfiore addominale, mal di pancia e alterazioni nella regolarità intestinale caratterizzate da diarrea o stipsi.

Fermenti lattici completi e buone abitudini possono aiutare l’intestino

Per contribuire al benessere intestinale, imprescindibile per la salute generale dell’organismo, possiamo ricorrere all’aiuto dei fermenti lattici, a integrazione di un’alimentazione ben bilanciata. Sono i famosi batteri buoni di cui abbiamo parlato poco fa: batteri vivi e vitali, ad azione benefica,in grado di equilibrare la microflora intestinale alterata, la quale ha un importante ruolo sulla barriera intestinale e sul sistema immunitario.

In che senso “completi”? per poter svolgere la loro azione probiotica, i fermenti lattici devono rispettare alcuni requisiti:

  • Non devono essere patogeni, cioè dannosi: al contrario, devono essere “simbionti”, cioè portare un certo vantaggio: nel nostro caso, contribuire a ripopolare la flora intestinale alterata;
  • Devono essere di origine umana;
  • Devono resistere agli antibiotici;
  • Devono essere gastroresistenti, cioè resistere all’acidità dello stomaco e all’azione della bile (un liquido prodotto dal fegato);
  • Devono aderire alla mucosa intestinale, riproducendosi;
  • Devono avere un’azione benefica sull’organismo;
  • Devono avere una concentrazione di almeno 1 miliardo di cellule vive per ceppo.

È importante assumere prodotti contenenti fermenti lattici di diversi ceppi, specie e genere perché agiscano in sinergia e con una maggiore probabilità di colonizzare l’intestino, integrare i microrganismi mancanti e contrastare i patogeni.

La tutela dell’equilibrio intestinale passa anche attraverso uno stile di vita sano, a partire dall’alimentazione. La cosiddetta “dieta mediterranea” prevede l’introduzione di alimenti utili a garantire al nostro organismo nutrienti essenziali.

Ortaggi e frutta di stagione, cereali (preferibilmente integrali), legumi, pesce, carne bianca e frutta secca non dovrebbero mai mancare nel nostro regime alimentare.

Anche l’attività motoria è importante, poiché stimola il transito intestinale e favorisce l’evacuazione. Anche una passeggiata quotidiana, una corsetta o un giro in bici nei pressi di casa sono valide abitudini.

    Questo contenuto è stato utile?

    Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
    Il tuo riscontro resterà privato

    No

    Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
    Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


    Caricamento articolo
    Prossimo articolo

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER YOVIS INTEGRATORI

    Rimani aggiornato, ricevi direttamente sulla tua mail consigli e curiosità riguardo le problematiche intestinali.

    Yovis granulato per sospensione orale è un farmaco. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Aut.Min. 13/07/2021

    Alfasigma S.p.A. P.IVA 03432221202

    Scarica i consigli in pdf
    Diarrea Colite Enterite Gonfiore addominale Alito cattivo Feci maleodoranti